Guide

Come Modificare i Programmi Predefiniti in Windows

In Windows 7 abbiamo la possibilità di impostare molto comodamente le associazioni di estensioni a programmi e, quindi, i programmi predefiniti per eseguire determinate operazioni. Il tutto è racchiuso in un’unica interfaccia semplicissima da raggiungere e da utilizzare

Per prima cosa fai click su Start, Tutti i programmi e trova la voce Programmi predefiniti.
Fai click sulla voce ed attendi l’avvio dell’interfaccia.
A questo punto dovresti visualizzare quattro voci differenti. Ognuna di esse ti consentirà di compiere un’operazione di associazione diversa e creare il tuo profilo personalizzato.

La prima opzione è Imposta programmi predefiniti. Cliccandola avrai accesso ad una lista di programmi che potrai impostare come predefiniti per effettuare determinate operazioni. Da questa interfaccia, inoltre, potrai modificare anche il comportamento dei programmi nei confronti di determinate estensioni di files.
Per farlo clicca rispettivamente su Imposta questo programma come predefinito e Scegli i valori predefiniti per questo programma

La seconda voce dell’elenco, Associare un tipo di files ad un programma specifico è una sorta di approfondimento dell’interfaccia precedente. In questo caso, però, avrai una visualizzazione dettagliata di tutte le estensioni conosciute e potrai impostare per ognuna di queste un programma predefinito per il loro avvio.
Per farlo, clicca sul nome dell’estensione e, successivamente, su Cambia Programma.

La terza voce è Modifica impostazioni di riproduzione automatica. La voce si riferisce all’autoplay dei CD o DVD che inserisci di volta in volta. Puoi specificare un’operazione predefinita da compiere all’inserimento di ogni disco nel tuo lettore. Ad esempio puoi impostare l’avvio di Windows Media Player all’inserimento di un CD musicale.
L’ultima voce Impostazioni di accesso ai programmi avrai una panoramica generale dei programmi associati alla navigazione in internet, alla gestione della posta e molto altro.
Puoi scegliere di utilizzare le impostazioni predefinite di Microsoft oppure, cliccando su Personalizzato, impostare i parametri che preferisci.

Lascia un commento